Recupero muscolare con il CBD

Il dolore fisico è parte integrante dello sviluppo della massa muscolare. Tutti conosciamo quei dolori che arrivano fulminei dopo un allenamento più duro del solito e ammettiamolo…a volte possono creare parecchi fastidi e disagi. Continua a leggere per scoprire come il CBD può aiutarti a ridurre questa risposta infiammatoria e accelerare così il tuo recupero muscolare!

Il CBD è una delle principali sostanze presenti nella Cannabis Sativa e potrebbe diventare il tuo più grande amico nell’attività fisica di tutti i giorni.

Pensa a quella volta in cui ti sei cimentato in un nuovo sport o fatto tanti sforzi e il giorno dopo hai provato dolori diffusi in tutto il corpo. Si tratta in realtà di una reazione normalissima ed indispensabile per poter sviluppare al 100% la forza dei tuoi muscoli. È anche vero, però, che se il dolore si protrae per diversi giorni può diventare parecchio fastidioso. Questo potrebbe impedirti di svolgere come vorresti le normali attività quotidiane. Che tu sia uno sportivo o meno, i muscoli sono fondamentali per la mobilità e non dovresti mai trascurare il loro stato di salute.

La medicina occidentale ha diversi prodotti che sono in grado di offrire un beneficio istantaneo in questi casi, ma non tutti sono attratti dall’idea di assumere farmaci costantemente. Ecco perché molti sportivi (e non) hanno scelto di affidarsi a rimedi naturali ricorrendo sempre più spesso al CBD per un recupero muscolare sano.

Qual è il meccanismo con cui il CBD allevia il dolore muscolare?

Quando compiamo uno sforzo fisico intenso, che sia dovuto ad un allenamento o allo svolgimento di un lavoro pesante, i muscoli subiscono delle micro lacerazioni. Nel momento in cui il nostro corpo lavora per riparare queste piccole lesioni, possiamo sentire quel classico dolore nella parte interessata che può essere anche molto invalidante. Ma come detto, si tratta di un processo del tutto naturale e a cui non possiamo sottrarci.

Gli scienziati hanno scoperto, dopo diverse ricerche scientifiche, che il CBD potrebbe aiutare a ridurre lo sviluppo dell’infiammazione nel nostro corpo anche in queste situazioni. Il CBD, dunque, grazie alla sua azione rilassante ed antinfiammatoria, è in grado di alleviare il male e contribuisce in modo attivo alla guarigione dei muscoli.

Nel Giugno 2012, alcuni ricercatori Giapponesi hanno scoperto che i cannabinoidi riescono a sopprimere il dolore generato da un’infiammazione perché interagisce con alcuni recettori presenti nelle nostre cellule.

Nell’esatto momento in cui il CBD entra in contatto con questi recettori vediamo subito una riduzione delle cosiddette “citochine” ovvero le proteine responsabili dell’infiammazione. Queste citochine si attivano specialmente nel momento in cui il nostro organismo percepisce un pericolo ed è sotto stress.

Grazie a questo potenziale antinfiammatorio, la rigenerazione dei muscoli procede più rapidamente e l’indebolimento muscolare può essere quindi contrastato.

Il CBD potrebbe non solo velocizzare il recupero muscolare, ma anche aumentare la soglia del dolore percepito dagli atleti. E infine ridurre quei fastidiosi crampi muscolari e i classici dolori post-allenamento.

IL CBD è utile anche per gli atleti professionisti?

Recupero muscolare con il CBD

Gli atleti da qualche tempo a questa parte hanno appunto iniziato ad approcciarsi al CBD e alla cannabis quale alleato per la loro attività sportiva.

Ma si tratta di un’azione legale, o può essere perseguibile dalla legge?

Il principale aspetto positivo legato all’utilizzo di CBD è che non comporta tutti i rischi associati ai classici FANS. Secondo una ricerca pubblicata su The Lancet, l’utilizzo prolungato di alcuni antidolorifici appartenenti a questi farmaci antinfiammatori non steroidei, provoca infatti un aumento del rischio di infarto, ictus e morte per cause cardiovascolari.

Proprio per questo motivo, unito al fatto che il CBD non crea nessun effetto psicoattivo, le autorità anti-doping hanno rimosso il CBD dall’elenco delle sostanze vietate.

Se sei uno sportivo professionista e ti interessa abbreviare il tempo di recupero tra un allenamento e l’altro, ti consigliamo di cliccare qui e scoprire tutti i nostri prodotti a base di CBD 100% naturali!

Perché comprare il CBD?

Questa sostanza, utilizzata già miglia di anni fa nella medicina orientale e tornata in auge negli ultimi anni anche qui in Italia, è molto versatile e può essere utilizzata per diversi scopi.

Ma sicuramente due delle più importanti motivazioni sono:

  1. È attivamente responsabile di un recupero muscolare veloce

Come abbiamo visto, può essere un valido alleato di tutti i giorni per coloro che non vogliono assumere sostanze chimiche non naturali. Il Dr. Feuer ha affermato che anche Alex Silver Fagan, una coach del fitness di fama internazionale, assume regolarmente l’olio di CBD dopo ogni allenamento, proprio con lo scopo di assistere il suo corpo durante la fase di recupero alleviando la tensione accumulata.

2. Aiuta a migliorare anche il tuo aspetto fisico

Il CBD si può trovare anche sotto forma di crema, facilmente spalmabile sulla propria pelle. Insieme all’effetto antinfiammatorio avremo dunque un doppio effetto anche sulla qualità della nostra pelle.

Viene infatti ampiamente utilizzato come aiuto nella cura della psoriasi e di alcune dermatiti. Le creme a base di cannabidiolo possono essere molto efficaci contro la secchezza della pelle, le irritazioni e rendono la cute più elastica e morbida al tatto.

PRODOTTI CORRELATI:

CBD OIL 5%
CBD OIL 20%

DISCLAIMER:

Il CBD non è un farmaco, né in nessun modo va sostituito a terapie in corso. Chiedi informazioni al tuo medico.

Giulia Giraudo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *